ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina: esplode stabilimento chimico - vittime, e rischio inquinamento

Lettura in corso:

Cina: esplode stabilimento chimico - vittime, e rischio inquinamento

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ di almeno 18 morti il bilancio della sciagura alla fabbrica chimica di Yizhou, nella Cina Meridionale. A una serie di esplosioni è seguito un incendio che nel corso della notte è stato poi domato dai vigili del fuoco. Almeno 60 i feriti e 20 i dispersi. L’incendio si è esteso per una superficie di oltre 10 chilometri quadrati.

Lo stabilimento, che si trova nella Regione Autonoma del Guangxi, produceva tra l’altro una resina sintetica, l’acetato di vinile, andata distrutta nell’incendio. Una serie di gas nocivi si sono pero’ diffusi nell’atmosfera, non solo monossido di carbonio, ma soprattutto acido solfidrico. A preoccupare le autorità cinesi: l’inquinamento delle acque locali e dell’aria – per precauzione è stata evacuata la popolazione nel raggio di un chilometro dallo stabilimento.