ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Merkel condanna Mosca: "Non possiamo far finta di niente"


mondo

Merkel condanna Mosca: "Non possiamo far finta di niente"

Inaccettabile. Da Tallin, in Estonia, dove è in visita ufficiale, il cancelliere tedesco, Angela Merkel, boccia senza appello la decisione di Mosca di riconoscere l’indipendenza di Abkhazia e Ossezia del Sud.

“Mosca viola il principio di integrità territoriale, un principio sancito dal diritto internazionale. Per questo è assolutamente inaccettabile. Questo non è solo il mio punto di vista, è il nostro. Credo che tutta l’Unione europea reagirà in questo modo”.

Merkel, interrotta dagli applausi, non si limita a condannare la scelta del Cremlino.

“Per il futuro: dovremo discutere con la Russia sulle fondamenta dei valori. Dovrà essere questo il messaggio del vertice speciale di lunedí. Non possiamo limitarci a tirare dritto, non possiamo far finta di niente”.

La gravità della situazione internazionale impone al cancelliere tedesco parole chiare, messaggi espliciti, destinatari precisi.

mondo

L'Afghanistan protesta per lo stillicidio di vittime civili dei bombardamenti USA