ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Merkel condanna Mosca: "Non possiamo far finta di niente"


mondo

Merkel condanna Mosca: "Non possiamo far finta di niente"

Inaccettabile. Da Tallin, in Estonia, dove è in visita ufficiale, il cancelliere tedesco, Angela Merkel, boccia senza appello la decisione di Mosca di riconoscere l’indipendenza di Abkhazia e Ossezia del Sud.

“Mosca viola il principio di integrità territoriale, un principio sancito dal diritto internazionale. Per questo è assolutamente inaccettabile. Questo non è solo il mio punto di vista, è il nostro. Credo che tutta l’Unione europea reagirà in questo modo”.

Merkel, interrotta dagli applausi, non si limita a condannare la scelta del Cremlino.

“Per il futuro: dovremo discutere con la Russia sulle fondamenta dei valori. Dovrà essere questo il messaggio del vertice speciale di lunedí. Non possiamo limitarci a tirare dritto, non possiamo far finta di niente”.

La gravità della situazione internazionale impone al cancelliere tedesco parole chiare, messaggi espliciti, destinatari precisi.

Storie correlate:
Prossimo Articolo

mondo

L'Afghanistan protesta per lo stillicidio di vittime civili dei bombardamenti USA