ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Precipita Boeing in Kirghizistan. La compagnia era nella lista nera Ue

Lettura in corso:

Precipita Boeing in Kirghizistan. La compagnia era nella lista nera Ue

Dimensioni di testo Aa Aa

Circa 70 morti in un incidente aereo in Kirghizistan, meno di 20 i sopravvissuti, fra cui i 7 membri dell’equipaggio. Il Boeing 737 della compagnia kirghiza Itek Air era decollato dalla capitale Bishkek diretto a Teheran, in Iran.

Il pilota ha tentato un atterraggio d’emergenza dopo la partenza ma il velivolo ha preso fuoco una volta toccato terra. Dinamica analoga a quella della catastrofe che cinque giorni fa ha causato la morte di 153 passeggeri del volo Spanair, a Madrid.

“Ci sono 15, forse 17 superstiti. Purtroppo tutti gli altri sono morti” ha detto il portavoce della Presidenza kirghiza.

La compagnia privata Itek Air, proprietaria del Boeing, compare sulla lista nera stilata dall’Unione Europea. L’aereo era stato costruito nel 1979. Revisionato un mese fa, sarebbe risultato “in buone condizioni”.

Cinque minuti dopo il decollo il pilota ha chiesto di atterrare a causa di un problema di pressurizzazione. Non ha avuto però il tempo di terminare la manvora. Dopo aver toccato il suolo l’aereo ha preso fuoco. Il malfunzionamento di una delle uscite di sicurezza ha reso più difficile l’evacuazione. I passeggeri sono morti carbonizzati.