ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Medvedev: se la NATO smettesse di collaborare con noi, nessun problema per la Russia

Lettura in corso:

Medvedev: se la NATO smettesse di collaborare con noi, nessun problema per la Russia

Dimensioni di testo Aa Aa

Sulla crisi con la Georgia, la NATO può prendere i provvedimenti che vuole, la Russia sopravviverà anche senza di loro. Sono le istruzioni del presidente russo Dmitri Medvedev al suo ambasciatore presso l’Alleanza Atlantica Dmitri Rogozin, nell’eventualità in cui si arrivi a sanzioni:

“Sono gli stati membri della NATO ad essere in primo luogo interessati alla cooperazione con noi e non il contrario – ha detto Medvedev – E se loro smettono di cooperare per noi non è un problema”.

Dopo il voto del parlamento russo in favore del riconoscimento dell’indipendenza di Abkhazia e Ossezia del sud, la decisione finale spetta al Cremlino. Medvedev potrebbe però anche decidere di non decidere, per non invelenire ulteriormente i rapporti con gli occidentali.