ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ue, l'Eliseo convoca un summit europeo sulle relazioni con Mosca

Lettura in corso:

Ue, l'Eliseo convoca un summit europeo sulle relazioni con Mosca

Dimensioni di testo Aa Aa

Mentre gli aiuti umanitari americani affluiscono in Georgia, la presidenza francese dell’Unione europea convoca un summit per discutere dell’avvenire delle relazioni tra la Russia e i Ventisette. Si terrà lunedì primo settembre a Bruxelles e sarà dedicato anche agli aiuti destinati ai rifugiati georgiani.

Intanto Tbilisi ha commentato con soddisfazione l’arrivo della prima nave da guerra statunitense in missione umanitaria sulle coste georgiane del Mar Nero. Il cacciatorpediniere McFaul ha attraccato al largo di Batuni, una città portuale che si trova a un’ottantina di chilometri a sud di Poti: più di 50 tonnellate di generi di prima necessità saranno trasportate verso Gori, mentre l’arrivo di altre due navi della marina americana è atteso nei prossimi giorni.

A Poti, dopo le manifestazioni antirusse di sabato, la situazione sembra tornata più tranquilla, ma la presenza dei militari inviati dal Cremlino, che da giorni scavano trincee come se si preparassero a una lunga permanenza, rischia di esasperare i rapporti con la popolazione locale.

Le conseguenze del conflitto armato si sono invece mostrate nei pressi di Gori, dove un treno che trasportava gasolio è saltato in aria al contatto con una mina piazzata sui binari, per fortuna senza fare vittime. L’esplosione è avvenuta su una via commerciale strategica per le esportazioni di petrolio dall’Azerbaijan verso i mercati occidentali.