ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia, respinta istanza di scarcerazione per l'ex patron di Yukos

Lettura in corso:

Russia, respinta istanza di scarcerazione per l'ex patron di Yukos

Dimensioni di testo Aa Aa

Rimarrà in carcere Mikhail Khodorkovski, l’ex patron di quello che un tempo era il colosso petrolifero russo Yukos. Il tribunale della città siberiana di Cita ha respinto la sua istanza di scarcerazione anticipata, ufficialmente perché Khodorkovski non avrebbe mostrato la volontà di riabilitarsi. In altre parole, non ha partecipato ai programmi di reinserimento professionale dispensati in prigione.

Quello che negli anni novanta era l’uomo più ricco della Russia è stato condannato a otto anni per frode ed evasione fiscale. Ne ha scontati quasi cinque e continua a sostenere di aver subito la vendetta del Cremlino, che temeva sue ambizioni politiche. Su di lui pende anche una seconda inchiesta per reati connessi all’amministrazione di Yukos.