ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Permane la confusione sul ritiro russo

Lettura in corso:

Permane la confusione sul ritiro russo

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono almeno tre giorni che i russi annunciano l’inizio del ritiro dal territorio georgiano e che i georgiani dicono che non è vero. Questa volta l’agenzia russa Interfax parla del passaggio di una colonna di mezzi da Tskhinvali, in Ossezia del sud, direzione: la Russia. La fonte è il ministero della difesa di Mosca. Il passaggio dei carri armati è stato confermato anche da un giornalista occidentale sul posto. Non viene però citato il luogo di partenza dei carri armati. In un primo tempo l’agenzia russa aveva parlato di Gori, la città chiave del conflitto, ma poi questa informazione è stata ritirata dal circuito.

Mosca aveva promesso alla diplomazia dell’Unione Europea che il ritiro delle truppe sarebbe stato completato fra la giornata di oggi e quella di domani.