ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Varsavia: firmata intesa per base antimissile Usa

Lettura in corso:

Varsavia: firmata intesa per base antimissile Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

Firma storica a Varsavia fra Stati Uniti e Polonia, per la costruzione della base antimissile americana nell’ambito del progetto di scudo spaziale.

L’accordo, firmato stamani dal segretario di stato americano Condoleezza Rice e il ministro degli Esteri polacco Radoslaw Sikorski, prevede l’installazione entro il 2012 di dieci missili capaci di intercettare e distruggere in volo eventuali missili balistici a lunga gittata.

Il sistema missilistico sarà coordinato con un potente radar che, secondo i piani, sarà installato nella Repubblica ceca. L’obiettivo dichiarato è di proteggere il territorio americano da eventuali minacce provenienti da paesi considerati nemici come l’Iran.

Per il premier polacco Donald Tusk, l’accordo significa una sola cosa: “I nostri paesi saranno più sicuri”.

Glissa sull’interpretazione in chiave anti-russa data da alcuni analisti Rice: “Lo scudo antimissile non è rivolto contro nessuno. Lo realizziamo per lal nostra difesa, sono comunque soddisfatta di quest’accordo”.

Mentre all’interno del palazzo del governo si teneva la cerimonia della firma, fuori alcune decine di persone hanno organizzato un picchetto in segno di protesta. Malgrado le proteste, secondo un sondaggio pubblicato lunedì, più della metà dei polacchi si dice ormai favorevole all’installazione di missili. Finora tutti i sondaggi davano la maggioranza dei polacchi contrari a ospitare la base missilistica. Il sistema missilistico sarà coordinato con un potente radar installato nella Repubblica ceca.