ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Georgia-Russia. Scambio di prigionieri


mondo

Georgia-Russia. Scambio di prigionieri

Segnali di distensione. Giungono da Igoeti, località georgiana a 30 km dalla capitale, Tiblisi. L’esercito russo e quello georgiano hanno effettuato uno scambio di prigionieri. Una quindicina di georgiani, catturati dai russi, sono stati trasportati sul posto in elicottero e scambiati con 5 militari russi, fatti prigionieri dalle truppe di Tiblisi.

Lo scambio è andato a buon fine, nonostante qualche tensione:

“I russi ci avevano dato un ultimatum, se non avessimo scambiato i prigionieri avrebbero puntato su Tiblisi. Mi è stato comunicato a voce”.

A lanciare l’accusa è Alexander Lomaia, Segretario del Consiglio di sicurezza nazionale georgiano.

Immediata la replica del generale russo Vyacheslav Borisov:

“Lo scambio è stato concordato tra le parti, nel pieno rispetto dei protocolli internazionali”.

Buona parte dei prigionieri scambiati erano feriti. Le condizioni di alcuni sono parse particolarmente gravi.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Festa in Pakistan per le dimissioni del presidente Musharraf