ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tempesta tropicale Fay: il maltempo continua ad uccidere nei caraibi

Lettura in corso:

Tempesta tropicale Fay: il maltempo continua ad uccidere nei caraibi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il maltempo continua ad uccidere nei caraibi. Almeno 50 persone sono morte ad Haiti. Un pullman è precipitato in un fiume ingrossato dalle piogge della tempesta tropicale Fay. Intanto la massima allerta resta a Cuba. Lungi dal diminuire la propria forza mentre si dirige verso la Florida, la tempesta ha costretto all’evacuazione di oltre 10.000 persone nell’isola.

Fay aveva già fatto 5 vittime nella Repubblica Dominicana. Ora si sta spostando verso la Florida, con venti che sfiorano i 110 chilometri orari. Dalla Florida hanno già cominciato a partire i turisti. I residenti si preparano al peggio, anche se secondo i meteorologi la tempesta non dovrebbe tramutarsi in uragano. La testimonianza di un’abitante di Key Largo:

“Sono un po’ preoccupata, è il mio primo uragano, è da un anno che viviamo qui, sono un po’ in ansia. Poco fa eravamo al mare che guardavamo le nuvole, c‘è d’aver paura!”.

A Miami è già scattata l’ansia da scorte: la popolazione ha preso d’assalto distributori di benzina e supermercati. Fay è la sesta delle tempeste che quest’anno si sono formate nell’Atlantico.