ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Musharraf si dimette

Lettura in corso:

Musharraf si dimette

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente pakistano Pervez Musharraf si è dimesso. Domani il governo avrebbe aperto contro di lui una procedura di impeachment, ma Musharraf ha preferito lasciare il potere oggi, annunciandolo in un discorso alla nazione.

Nello stesso discorso aveva dapprima respinto le accuse a suo carico, definendosi un leader rispettoso della democrazia.

La coalizione di governo, guidata da Asif Ali Zardari, vedovo della leader assassinata Benazir Bhutto e dall’ex capo del governo Nawaz Sharif, aveva annunciato nelle settimane scorse che avrebbe presentato domani in Parlamento la procedura di impeachment contro il Capo dello stato.

La principale accusa è di violazione della costituzione.

Alleato storico degli Stati Uniti, ex capo dell’esercito, Musharraf era salito al potere nel 1999 dopo un colpo di stato senza spargimento di sangue.

La sua popolarità era crollata verticalmente nell’ultimo anno e mezzo, anche i suoi alleati lo avevano abbandonato dopo la sconfitta alle ultime elezioni legislative, in febbraio.