ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, due bombe esplodono vicino a Malaga senza fare vittime

Lettura in corso:

Spagna, due bombe esplodono vicino a Malaga senza fare vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

Dai microfoni della polizia, l’ordine è di evacuare la spiaggia, al momento piena di bagnanti. Si tratta di un allarme bomba e la scena si svolge nei pressi di Malaga, nel sud della Spagna, dove l’Eta continua la sua campagna di boicottaggio del turismo.

Più di ottomila persone hanno dovuto essere evacuate.

“No, paura non ne abbiamo, non è che una minaccia, niente di più. Il problema è che non possiamo recuperare le macchine perché ci è stato detto di andare dall’altra parte della spiaggia. Stavo facendo il bagno quando ho sentito che dovevamo andarcene”.

La polizia ha chiuso la strada che collega il centro di Malaga all’aereoporto, per cercare uno dei tre ordigni segnalati dai terroristi baschi. Gli altri due sono esplosi sulla spiaggia di Gualdalmar e nel porto di Benalmadema, senza fare danni.

“E’ stata un’esplosione molto forte… l’abbiamo sentita anche da lontano, abbiamo provato ad andare a vedere che cosa fosse successo, ma la polizia non ci ha lasciato avvicinare”.

In Andalusia, si tratta della seconda serie di attentati in tre settimane. Il 28 luglio, un’altra bomba di bassa intensità era esplosa su una spiaggia a Torremolinos, anche in quel caso senza fare vittime.