ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Georgia e la Russia hanno firmato la tregua mediata dall'UE

Lettura in corso:

La Georgia e la Russia hanno firmato la tregua mediata dall'UE

Dimensioni di testo Aa Aa

La Georgia ha accettato l’accordo di cessate il fuoco con la Russia negoziato dall’Unione Europea.

Fra i punti si prevede la cessazione immediata delle ostilità, l’accesso degli aiuti umanitari e l’arretramento dei militari.

E’ stata fatta una modifica rilevante: ci saranno sì trattative internazionali ma non sul futuro delle regioni ribelli.

“Ci sarà l’apertura di discussioni internazionali sulle modalità di sicurezza e stabilità in Abkhazia e Ossezia del sud – ha detto il presidente di turno dell’Unione Sarkozy -. Cancelliamo l’espressione “statuto futuro”.

Sarkozy ha concordato la modifica al telefono col capo di Stato russo Medvedev.

Il presidente della Georgia Mikheil Saakashvili ha ribadito: “Non vogliamo lasciare alcun dubbio, e credo che il presidente Sarkozy sia d’accordo su questo, che l’integrità territoriale e l’appartenenza dell’Ossezia del Sud e dell’Abkhazia alla Georgia, non potranno mai essere messe in dubbio in nessun tipo di consesso internazionale. Questo è fuori discussione”.