ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Medvedev: "Alt alle operazioni in Georgia"

Lettura in corso:

Medvedev: "Alt alle operazioni in Georgia"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente russo Medvedev ha impartito l’ordine di fermare le operazioni militari in Georgia. Le truppe da venerdì impegnate nella risposta armata contro l’intervento georgiano in Ossezia del sud sono ora ferme sulle loro posizioni.

La svolta arriva poco prima dell’incontro tra Medvedev e Nicolas Sarkozy, in cerca di una via al cessate il fuoco a nome dell’Unione Europea. “Ho deciso di sospendere le operazioni per costringere la Georgia alla pace. La sicurezza dei nostri peacekeepers e della popolazione civile è stata ripristinata”, ha detto Medvedev

Ancora, prima di incontrare il presidente francese, Medvedev ha richiesto alla Georgia il ritiro sulle posizioni precedenti al conflitto e la firma di un documento vincolante sul non uso della forza .

Sarkozy è da poco giunto al Cremlino, dove è fissato il suo incotro con il presidente russo. “Non ho voluto dare retta a chi mi consigliava di non venire – ha detto Sarkozy -. Una questione non si risolve se non ci si parla”.

Dando del tu a Medvedev, Sarkozy ha accolto con piacere la notizia del alt alle operazioni. “E’ normale che la Russia difenda gli interessi di russi e russofoni – ha detto – ma è ugualmente necessario rispettare l’integrità territoriale della Georgia.