ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il referendum in Bolivia riconferma Morales

Lettura in corso:

Il referendum in Bolivia riconferma Morales

Dimensioni di testo Aa Aa

Evo Morales ha vinto la sua scommessa. Sarebbero intorno al sessantatré per cento i boliviani che hanno scelto di riconfermarlo alla guida del paese. E’ questo il risultato del referendum promosso dallo stesso presidente socialista e svoltosi ieri nel paese andino, al quale hanno preso parte circa quattro milioni di persone.

Appena certo della vittoria Morales si è affacciato al balcone del palazzo presidenziale a La Paz. “Oggi – ha detto – i boliviani stanno vivendo una giornata storica grazie alla vostra spontanea partecipazione a questo importante passo per il miglioramento della democrazia in Bolivia”. Il voto ha anche riconfermato al loro posto, oltre al vicepresidente, otto governatori di altrettante provincie, cinque dei quali del partito liberale di opposizione.

Il voto si è svolto ovunque senza incidenti né contestazioni rilevanti. Morales, primo presidente indio della Bolivia, esce chiaramente rafforzato dalla consultazione, ha più consenso ora di quando venne eletto quasi tre anni fa, ma quello che esce dal voto è anche un paese diviso a livello territoriale, con forti spinte autonomiste delle provincie più ricche, ugualmente legittimate in questo referendum, di cui Morales dovrà a tener conto all’imminenza della ripresa del suo piano di nazionalizzazioni.