ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aereoporto di Bruxelles paralizzato da uno sciopero

Lettura in corso:

Aereoporto di Bruxelles paralizzato da uno sciopero

Dimensioni di testo Aa Aa

Traffico paralizzato all’aereoporto internazionale di Bruxelles, a causa di uno sciopero del personale di terra. Un quarto dei voli è stato annullato, altri hanno subito ritardi o sono stati deviati verso Amsterdam e Liegi. Inevitabili i disagi per i passeggeri, alcuni dei quali dovranno attendere la fine dell’agitazione per recuperare i bagagli consegnati all’imbarco. “Non c‘è nessuno che ci dia informazioni e il personale dell’aeroporto ci sta trattando nel peggiore dei modi. E’ incredibile, sono inefficenti e maleducati”.

Sono due le società che si occupano dei servizi di terra e dello scarico dei bagagli. La prima è entrata in sciopero domenica sera, la seconda alcune ore dopo. Il sindacato giustifica così la sua decisione: “E’ dall’inizio delle vacanze scolastiche che diciamo che non c‘è abbastanza personale per le operazioni di carico e scarico. La dirigenza non ha mai trovato una soluzione e oggi abbiamo deciso che è troppo”.

Oltre a denunciare l’eccessivo carico di lavoro, il personale critica il fatto di dover operare con mezzi antiquati. I negoziati con la direzione sono già stati avviati.