ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scompare Mahmoud Darwish, il più grande poeta palestinese

Lettura in corso:

Scompare Mahmoud Darwish, il più grande poeta palestinese

Dimensioni di testo Aa Aa

Era la voce del popolo palestinese. Mahmoud Darwish, uno dei più grandi poeti contemporanei in lingua araba, è morto oggi all’età di sessantasette anni.

Si trovava negli Stati Uniti dove era stato sottoposto a un’operazione al cuore.

Darwish rappresentava con la sua storia personale il dramma di un popolo intero. Tra esilio e occupazione militare.

Nato in Galilea fu costretto a lasciare il suo villaggio, che poi verrà raso al suolo, durante la guerra arabo-israeliana del ’48. Lo sradicamento lo porterà per il resto della sua vita verso la poesia. A diciannove anni Darwish pubblica la sua prima raccolta dal titolo ‘Uccelli senza ali’.

Ma la notorietà internazionale arriva con il poema ‘Identita’‘, sul tema del formulario israeliano che i palestinesi erano obbligati a compilare.

Le sue opere sono state tradotte in quaranta lingue.