ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Quello in Ossezia del Sud era un conflitto latente da anni

Lettura in corso:

Quello in Ossezia del Sud era un conflitto latente da anni

Dimensioni di testo Aa Aa

Cronaca di una guerra annunciata. Il conflitto fra la Georgia e l’Ossezia del Sud covava si dalla dissoluzione dell’Unione Sovietica.

La tensione fra Tiblisi e quella che è ufficilamente una sua regione autonoma, ma indipendente di fatto, è andata crescendo negli ultimi mesi.

L’Ossezia del Sud, confinante con l’Ossezia del Nord, integrata nella Federazione Russa, era stata annessa alla Repubblica di Georgia per la prima volta da Stalin nel 1922.

Dopo il crollo dell’Urss gli osseti organizzano un primo referendum per autoproclamrsi indipendenti, nel 1992.

Passeranno quasi 15 anni di scaramucce, scontri e scambi di accuse prima che il territorio con capitale Tskinvali organizzi una seconda consultazione: un secondo sì all’indipendenza, ancora una volta non riconosciuto da Tiblisi.

Nel corso degli anni Mosca non ha mai fatto mancare appoggio logistico, economico e militare agli indipendentisti. Dalla scorsa settimana le famiglie russe avevano cominciato a lasciare i territorio dell’Ossezia.