ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Georgia, Saakashvili accusa "l'aggressione" di Mosca

Lettura in corso:

Georgia, Saakashvili accusa "l'aggressione" di Mosca

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente georgiano Mikhail Saakashvili accusa la Russia per l’escalation militare in Ossezia del sud. La nostra – sostiene – è solo legittima difesa contro l’aggressione di Mosca.

“Le nostre truppe sono attaccate da migliaia di soldati arrivati dalla Russia”, ha dichiarato Saakashvili. “Abbiamo contato circa 150 carri armati russi e altri veicoli blindati in territorio georgiano. L’offensiva è cominciata la notte scorsa e per tutto il giorno l’aviazione russa ha attaccato le nostre città. Voglio sottolineare – ha aggiunto – che si tratta di attacchi avvenuti al di fuori della zona di conflitto”.

Il presidente georgiano ha ordinato la mobilitazione generale richiamando anche i riservisti e ha fatto appello all’aiuto degli Stati Uniti. Questa mattina aveva giustificato l’intervento militare in Ossezia del Sud con la necessità di ripristinare l’ordine nella regione autonoma.