ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tremila soldati sulle strade italiane. E' il Piano Sicurezza deciso dal governo

Lettura in corso:

Tremila soldati sulle strade italiane. E' il Piano Sicurezza deciso dal governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Da stamane soldati pattugliano le strade delle principali città italiane. E’ l’applicazione del decreto sicurezza deciso dal governo, che per sei mesi istituisce le pattuglie miste con cui si tenterà di limitare la micro-criminalità.

Dei tremila militari mobilitati solo mille sono destinati a pattugliamenti: gli altri duemila sono impiegati per la sorveglianza di obiettivi fissi, , come aveva annunciato nei giorni scorsi al Viminale il ministro dell’Interno Maroni. I militari vengono anche utilizzati in attività di contrasto all’immigrazione clandestina, specie attorno ai Centri di permanenza temporanea.

L’iniziativa del governo viene criticata dall’opposizione, che la liquida come un intervento cosmetico, data l’esiguità delle forze schierate, e divide anche l’opinione pubblica, che non trova una risposta unica alla domanda sull’utilità del Piano.

“Secondo me non serve a molto. Ci sono altri modi forse più efficaci”. “Io mi sento più sicura, ma loro non devono eccedere, come d’altra parte non succederà”. Il Piano Sicurezza costerà alle casse dello stato 31,2 milioni di euro.