ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sfrattati per far spazio ai negozi, a pochi giorni dai Giochi la protesta degli abitanti di un quartiere di Pechino

Lettura in corso:

Sfrattati per far spazio ai negozi, a pochi giorni dai Giochi la protesta degli abitanti di un quartiere di Pechino

Dimensioni di testo Aa Aa

Hanno protestato contro lo sfratto deciso per far spazio a una zona commerciale a Pechino in vista dei Giochi Olimpici una trentina di abitanti del quartiere di Qianmen. Il quartiere si trova a sud di piazza Tienanmen, dove le rare manifestazioni vengono rapidamente interrotte dalla polizia.

Negli ultimi anni molte abitazioni sono state demolite per costruire negozi. Alle famiglie è stato offerto un risarcimento di circa 750 euro per metro quadrato, per gli abitanti è insufficiente. Secondo organizzazioni umanitarie dal 2001 più di un milione e mezzo di persone sono state espropriate.

Una cifra negata dal governo cinese, contestato proprio nel centro nevralgico della capitale dove è arrivata la stampa internazionale, e impegnato a convincere di essere capace di mantenere “l’armonia sociale” durante i Giochi.