ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Da oggi in Italia militari schierati per l'ordine pubblico. Polemiche sulla misura del governo

Lettura in corso:

Da oggi in Italia militari schierati per l'ordine pubblico. Polemiche sulla misura del governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha preso il via stamane in Italia il Piano Sicurezza deciso dal governo, in base al quale tremila militari vengono impiegati in pattuglie miste per il mantenimento dell’ordine pubblico. La misura, che durerà sei mesi e costerà alle casse dello stato 31,2 milioni di euro, ha sollevato la polemica decisione del sindaco di Roma Alemanno di limitare l’impiego dei militari fuori dal centro storico, e le critiche dei sindacati di polizia, che nei giorni scorsi hanno manifestato contro i tagli alle risorse del loro settore.

Nelle grandi città, dove i soldati sono presenti in stazioni aeroporti e metropolitana, la misura del governo divide l’opinione pubblica. Qui siamo a Roma. “Non credo sia un deterrente. Credo ci siano altri modi per grantire la legalità”. “E’ certamente utile alla gente perché si senta più al sicuro. Ma è importante anche che da parte loro (dei soldati) non si ecceda, anche se sono sicuro che non accadrà”.

Il Piano Sicurezza era stato annunciato lo scorso 29 luglio al Viminale dal ministro dell’Interno, Roberto Maroni, che lo aveva presentato come una iniziativa per “permettere ai cittadini di avere una percezione accresciuta della sicurezza”.