ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Quindici vittime nel crollo di un dormitorio per studentesse in Turchia

Lettura in corso:

Quindici vittime nel crollo di un dormitorio per studentesse in Turchia

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno quindici studentesse sono morte e altre venticinque sono rimaste ferite in seguito al crollo di un dormitorio femminile nella Turchia centrale. Le squadre di soccorritori sono al lavoro per tentare di recuperare chi è rimasto sotto le macerie: una quindicina di persone, secondo il governatore della provincia turca di Konia. Di queste, almeno tre ragazze sarebbero ancora vive.

Il crollo dell’edificio di tre piani, che secondo i primi accertamenti sembra sia stato provocato da una fuga di gas, è avvenuto nel corso della notte. Il dormitorio apparteneva a una fondazione religiosa e si trovava nel villaggio di Balcilar, una zona montagnosa nel distretto di Taskent. Le studentesse stavano partecipando a un programma di studio sul Corano, tenuto durante la vacanze estive.

Ai soccorsi stanno partecipando, oltre al personale della polizia e dei vigili del fuoco, anche alcuni degli abitanti di Balcilar. I feriti sono stati immediatamente trasportati nel più vicino ospedale locale.