ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuovi sbarchi a Lampedusa, isola al collasso

Lettura in corso:

Nuovi sbarchi a Lampedusa, isola al collasso

Dimensioni di testo Aa Aa

Lampedusa è ormai al collasso, dopo un’altra giornata di sbarchi. Circa novecento persone sono approdate sull’‘isola siciliana e il centro di prima accoglienza è saturo. Le presenze sono quasi 1600, il doppio di quelle previste. I clandestini arrivano a gruppi di trenta, quaranta persone. Molte sono donne e bambini. La situazione è difficile anche nelle acque maltesi. Una carretta del mare è affondata e due donne hanno perso la vita.

Da quasi un mese gli sbarchi di immigrati sono cronaca quotidiana. La scorsa settimana il governo ha decretato lo stato di emergenza nazionale per contrastare il problema. Ma gli sbarchi ormai non si contano più. Il ministro dell’Interno Roberto Maroni assicura: gli sbarchi termineranno quando diventerà operativo l’accordo con la Libia per mettere un freno alle frontiere. Intanto a Lampedusa si fanno i conti con un netto calo delle presenze turistiche.