ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il capo dello Stato parla alla nazione, la riforma dello statuto delle Azorre limita i suoi poteri

Lettura in corso:

Il capo dello Stato parla alla nazione, la riforma dello statuto delle Azorre limita i suoi poteri

Dimensioni di testo Aa Aa

Preoccupato per la riforma dello statuto delle Azorre il presidente portoghese ha parlato alla nazione, un evento raro nel Paese. Il conservatore Anibal Cavaco Silva ha espresso critiche sul nuovo statuto, approvato all’unamimità dal parlamento.

Riguarda le Azorre, regione autonoma assieme a Madeira, e cambia in particolare le regole sullo scioglimento dell’assemblea legislativa.

“La mia preoccupazione riguarda soprattutto la norma sulla dissoluzione dell’assemblea legislativa delle Azorre, che, diversamente dallo statuto attuale e da quello di Madeira, restringe l’esercizio delle competenze politiche del presidente, mette in pericolo l’equilibrio e la configurazione dei poteri così come sono delineati dalla nostra Costituzione”.

La riforma, voluta dal governo socialista, estende il numero di attori politici che il presidente deve consultare in caso di scioglimento dell’assemblea.

La Corte costituzionale ne ha ritenuti illegittimi otto punti. Il testo, che deve essere promulgato dal presidente, dovrà tornare all’esame del parlamento.