ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caso Eluana Englaro, il Pg di Milano fa ricorso in Cassazione sull'interruzione dei trattamenti

Lettura in corso:

Caso Eluana Englaro, il Pg di Milano fa ricorso in Cassazione sull'interruzione dei trattamenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Non è detta l’ultima parola sulla sorte di Eluana Englaro, la donna in coma vegetativo dal 1992. La Procura generale di Milano ha presentato ricorso in Cassazione contro l’ordinanza della Corte d’appello che autorizzava a interrompere l’alimentazione e l’idratazione di Eluana.

Una decisione che interviene proprio mentre la Camera dei Deputati ha sollevato davanti alla Corte Costituzionale un conflitto d’attribuzione tra poteri dello Stato contro la sentenza su Eluana.

Conflitti scatenanti dalla mancanza di una legge in materia.

I genitori di Eluana hanno sempre ricordato che prima di avere l’incidente la ragazza si era pronunciata contro l’accanimento terapeutico.

Secondo diversi costituzionalisti la Consulta dovrebbe respingere la richiesta del Parlamento in attesa che venga colmato il vuoto legislativo. E in Vaticano si esprime una certa soddisfazione per la piega che hanno preso gli eventi.