ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Olmert si dimetterà tra due mesi, Livni in testa nella corsa alla successione

Lettura in corso:

Olmert si dimetterà tra due mesi, Livni in testa nella corsa alla successione

Dimensioni di testo Aa Aa

In Israele si apre la crisi e comincia la lotta per la successione. Il premier Ehud Olmert, travolto da accuse di corruzione, ha annunciato le dimissioni dopo il congresso del partito tra due mesi.

“Dopo l’elezione del mio successore alla guida di Kadima rassegnerò le dimissioni per permettere la formazione di un nuovo governo”, ha detto Olmert dalla sua residenza a Gerusalemme.

Kadima ha fissato il voto per il 17 settembre.

Favorita nella corsa alla successione il ministro degli Esteri Tzipi Livni, che nelle ultime settimane ha criticato Olmert e sta preparando il terreno in caso di vittoria alle primarie esortando alla formazione di un governo di unità nazionale.

Olmert è indagato per presunte tangenti ricevute da un uomo d’affari americano e rimborsi spese considerate irregolari.

La decisione di Olmert potrebbe portare a legislative anticipate e a una probabile vittoria della destra di Netanyahu.