ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Migliora la prevenzione, contagi e tasso di mortalità in calo ma la lotta è ancora lunga

Lettura in corso:

Migliora la prevenzione, contagi e tasso di mortalità in calo ma la lotta è ancora lunga

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono stati fatti leggeri progressi nella lotta contro l’Aids. E’ la conclusione di un rapporto dell’Onu presentato a Città del Messico dove domenica si terrà una conferenza internazionale sulla malattia.

Ridotto del 10 per cento in sei anni il numero di nuovi contagi. Sceso anche il tasso di mortalità: due milioni i decessi l’anno scorso, 200mila in meno rispetto al 2005.

Trentatré milioni di persone convivono con l’Aids, la maggior parte nell’Africa subsahariana.

Nell’Africa subsahariana le campagne di prevenzione hanno modificato i comportamenti sessuali e favorito l’uso del preservativo come in Camerun, Ghana e Uganda.

E’ salito anche il numero di donne incinte affette da HIV che hanno ricevuto trattamenti anti-retrovirali. Nella regione restano ancora pochi coloro che hanno accesso alle cure, solo un terzo dei malati.

In altri Paesi come Cina, Russia, Germania e Gran Bretagna i contagi sono in aumento.