ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Inondazioni: morti e migliaia di sfollati fra Ucraina, Romania e Moldavia

Lettura in corso:

Inondazioni: morti e migliaia di sfollati fra Ucraina, Romania e Moldavia

Dimensioni di testo Aa Aa

Ucraina e Romania: il maltempo mette in ginocchio i Paesi bagnati dal Mar Nero. Altrettanto difficile la situazione in Moldavia.

Il Presidente ucraino Viktor Yushenko si è recato di persona nell’Ovest del Paese, nella regione di Ivano-Frankivsk, la più colpita dalle piogge eccezionali e dalle inondazioni.

Sono 22 le vittime del maltempo soltanto in Ucraina, fra le quali 6 bambini. Complessivamente 20.000 persone sono state evacuate.

Per l’Ucraina si tratta di una delle peggiori inondazioni degli ultimi decenni. Oltre 40.000 abitazioni sono state invase dalle acque migliaia di ettari di terreno agricolo sono sommersi. Entro mercoledì le autorità contano di avere una stima approssimativa dei danni.

Situazione analoga in Romania. I morti accertati sono 4, una persona risulta ancora dispersa. Quasi 12.000 gli abitanti evacuati. Negli ultimi 5 giorni nella parte Nord-orientale del Paese la pioggia non ha smesso di cadere. La regione di Maramures quella più colpita.

In Moldavia, in vari punti del suo corso il Nistro ha straripato. Le autorità hanno predisposto complessivamente l’evacuazione di 50.000 persone.