ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Disagi in Germania per lo sciopero a oltranza dei dipendenti di terra di Lufthansa

Lettura in corso:

Disagi in Germania per lo sciopero a oltranza dei dipendenti di terra di Lufthansa

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo sciopero a tempo inderminato avviato ieri sera alle 22 dai lavoratori di terra di Lufthansa rischia di causare serie perturbazioni al traffico aereo tedesco.

Nonostante la compagnia parli di “quasi il cento per cento dei voli in orario”, gli effetti sui viaggiatori non sono mancati, come spiega un passeggero:

“Avevamo prenotato il ritorno da Parigi, e siamo partiti un po’ prima di mezzanotte. Menomale che per i prossimi giorni non abbiamo niente a che fare con Lufthansa”.

Undici gli aeroporti tedeschi colpiti, e un danno economico per l’azienda stimato in 7,85 milioni di euro al giorno. Il sindacato Ver.Di è consapevole dell’impatto dell’agitazione, come dice un delegato:

“Il traffico aereo ne risentirà in giornata, gradualmente. Lufthansa deve capire che qui ci sono persone molto determinate”.

Lo sciopero, deciso dopo una consultazione dei lavoratori durata dieci giorni, punta a aumenti salariali del 9,8 per cento all’anno, ma l’azienda limita la sua offerta al 6,7 per cento su 21 mesi.