ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sale la tensione in India dopo una serie di attentati a catena che hanno provocato 45 morti e più di 160 feriti

Lettura in corso:

Sale la tensione in India dopo una serie di attentati a catena che hanno provocato 45 morti e più di 160 feriti

Dimensioni di testo Aa Aa

Ad Ahmedabad, dove ieri ci sono state 16 esplosioni, gli artificeri hanno ritrovato delle cariche inesplose. Che sono state prontamente disinnescate.

Gli ordigni di Ahmedabad, capitale del Gujarat a maggioranza musulmana, sono stati collocati tra la gente, in zone particolarmente affollate: come gli ospedali, su un autobus o in un mercato di diamanti.

Altre cariche esplosive sono state ritrovate a Surat. Venerdì era stata colpita la città di Bangalore dove una serie di esplosioni hanno fatto un morto e sette feriti. Gli attentati sono stati rivendicati da un piccolo gruppo chiamato i “mujaheddin indiani”.

Le autorità indiane hanno invitato alla calma e hanno rafforzato le misure di sicurezza. Rinforzi di polizia sono stati inviati nelle stazioni e negli aeroporti. E tutti gli Stati hanno aumentato il numero di agenti per le strade.