ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama è a Londra: vedrà Brown, Blair e Cameron

Lettura in corso:

Obama è a Londra: vedrà Brown, Blair e Cameron

Dimensioni di testo Aa Aa

Quella cominciata ieri sera a Londra è l’ultima tappa del tour elettorale che Barack Obama, candidato democratico alla Casa Bianca, ha voluto intraprendere visitando il Medio Oriente e l’Europa.

Ripartirà in serata di oggi direzione Stati Uniti.

Le poche ore parigine non hanno offerto ieri altri spunti nuovi o grandi folle come a Berlino il giorno prima, ma il calore e lo slancio dei singoli hanno comunque dato ulteriore prova della popolarità di cui gode ovunque il senatore democratico.

Obama sta offrendo dichiarazioni di intenti ai suoi interlocutori europei e mediorientali sulle questioni di scenario, in particolare Iraq e Afghanistan, ribandendo, quasi un presidente in pectore, gli impegni che chiede all’Europa per restare a fianco delle battaglie internazionali statunitensi.

Ha caldaggiato l’accettazione da parte iraniana delle proposte elaborate dal gruppo di sei paesi che curano il negoziato iraniano:“L’Iran dovrebbe accettare le offerte del presidente Sarkozy, senza rimandare ad una futura presidenza, visto che la pressione potrà solo aumentare”

“Ammiro la capacità della democrazia americana di proporre in questa fine decennio un leader nuovo – ha detto nel suo intervento Sarkozy con nuova energia, nuova forza”.

Non sono mancate anche battute tra i due, A Londra invece Obama incontrerà Gordon Brown, Tony Blair e David Cameron, il leader dell’opposizione conservatrice.