ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In manette Asier Eseiza, ricercato di spicco dell'ETA

Lettura in corso:

In manette Asier Eseiza, ricercato di spicco dell'ETA

Dimensioni di testo Aa Aa

La polizia francese ha arrestato ieri due presunti apparteneti all’ETA. Si trovavano in auto a nord di Digione. Coinvolti in un incidente stavano tentando di dileguarsi quando sono stati bloccati dagli agenti.

Dei due, un uomo e una donna, la figura di spicco è certamente Asier Eseiza, uno dei responsabili dell’apparato militare dell’organizzazione terrorista basca.
Non si ricordano altri arresti di etarra in questa zona della Francia, gli inquirenti indagano così anche per stabilire se possano esservi basi e nascondigli.

Olga Comes, la donna arrestata, potrebbe aver partecipato ai piani di rapimento e assassinio di un consigliere municipale socialista basco.

I piano sono stati scoperti dopo lo smantellamento del cosiddetto “commando Biscaglia”, avvenuto a inizio settimana in Spagna, con l’arresto di dieci suoi membri e il rinvenimento di tre nascondigli di armi esplosivi e anestetici. Si tratta di una cellula dell’ETA ritenuta tra le più attive in questi ultimi mesi in cui hanno ripreso vigore le minacce e gli attentati, in particolare nelle spiagge della costa mediterranea spagnola.