ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Barack Obama torna agli affari interni dopo una settimana di trionfi internazionali

Lettura in corso:

Barack Obama torna agli affari interni dopo una settimana di trionfi internazionali

Dimensioni di testo Aa Aa

Finito il tour trionfale che l’ha portato in sette paesi dall’Afghanistan, al medioriente e all’Europa, Barack Obama comincia a tirare le somme. Il candidato democratico alla Casa Bianca è il primo ad ammettere che il viaggio non lo renderà più popolare agli occhi degli americani.

“Non sono sicuro se ci sarà un immediato impatto politico – ha detto Obama -. Non sarei neanche sorpreso se nei sondaggi perdessi qualcosa. Siamo stati fuori dagli Stati Uniti per una settimana. Lì la gente è preoccupata dal prezzo del carburante e dalla crisi immobiliare”:

L’ultima tappa del del tour è stata Londra dove Obama ha incontrato il premier britannico Gordon Brown al numero 10 di Downing Street.

I due hanno discusso in particolare della situazione in Iraq e in Afghanistan e di temi di cooperazione come il cambiamento climatico, il terrorismo internazionale e la riforma dei mercati finanziari.

L’incontro tra Brown e Obama avviene in uno dei momenti più difficili per il primo ministro britannico.

Il leader laburista ha subito un’ennesima batosta elettorale che pone seri dubbi sulla sua permanenza a Downing Street fino alle prossime elezioni nel 2010.

L’ultimo incontro del tour di Obama c‘è stato a Westminster con il leader dell’opposizione David Cameron. I sondaggi in Gran Bretagna dicono che se oggi si andasse a votare sarebbe lui il nuovo primo ministro britannico.