ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sarkozy appoggia la mediazione sudafricana per lo Zimbabwe

Lettura in corso:

Sarkozy appoggia la mediazione sudafricana per lo Zimbabwe

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stato il primo vertice tra Unione europea e Sudafrica.
Il presidente Tabo M’beki ha incontrato a Bordeaux il presidente di turno dell’Unione Nicolas Sarkozy e il capo dell’esecutivo comunitario Josè Manuel Barroso.
L’Unione Europea è il principale partner commerciale di Pretoria e intende continuare a rafforzare gli scambi bilaterali. Bruxelles ha provato anche a convincere il presidente sudafricano a dire si all’Accordo di partenariato economico tra l’Europa e i paesi dell’Africa australe.
Il tema spinosa ha riguardato invece lo Zimbabwe.
Sarkozy ha fatto un apertura di credito alla mediazione sudafricana che si spera possa risolvere la crisi politica nell’ex granaio d’Africa oggi ridotto in miseria.
“Bisogna concedere un po piu di tempo al presidente M’beki” ha spiegato “perchè al momento l’unica mediazione possibile è la sua”

La linea morbida del Sudafrica che non ha mai rinnegato il suo implicito appoggio a Robert Mugabe contrasta con la politica dell’Unione che martedi ha varato nuove sanzioni contro Harare.