ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Intesa in Gran Bretagna contro la pirateria on line

Lettura in corso:

Intesa in Gran Bretagna contro la pirateria on line

Dimensioni di testo Aa Aa

Accordo fatto in Gran Bretagna fra provider e governo sulla pirateria on line. L’intesa di principio che entro quattro mesi dovrà proporre soluzioni alternative è stata firmata tra i sei principali fornitori di servizi internet del Paese e gli operatori dell’industria, il tutto sotto l’egida del governo.

“Scaricare gratuitamente i file è inaccettabile, dice Feargal Sharley, amministratore della British Music Rights, l’associazione dei diritti d’autore, i musicisti hanno diritto ad essere pagati come qualsiasi altro. E’ un primo passo nella giusta direzione, anche se sarà un lungo percorso”

Quali pene? Per ora circolano solo ipotesi. La piu’ frequente è quella dei tre tentativi: al terzo download illegale il cliente perde immediamente l’accesso a Internet

“Mi sembra un buona soluzione, dice questa cantante undreground londinese”

Crede che sia una misura efficace?

Credo proprio di si perchè la gente ha il senso di cio che è giusto e cio’ che è sbagliato

Tra le misure previste dall’intesa l’invio di una e mail per mettere in guardia la clientela cha ha già abusato del downloading illegale.