ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I laburisti di Brown battuti anche dagli indipendentisti scozzesi

Lettura in corso:

I laburisti di Brown battuti anche dagli indipendentisti scozzesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Clamorosa batosta per il Partito laburista, al governo in Gran Bretagna. Questa volta a infliggergliela non sono stati i conservatori ma gli indipendentisti scozzesi che in un’elezione suppletiva sono riusciti a strappare il seggio parlamentare vacante di Glasgow Est, storica roccaforte laburista.

Il vincitore John Mason dice che il successo del Partito nazionale scozzese non è solo un terremoto politico. “E’ una vittoria epica, i cui tremori si stanno avvertendo fino a Westminster”, il parlamento nazionale.

I laburisti, che nel 2005 a Glasgow Est avevano vinto con oltre 13.000 mila voti di vantaggio, questa volta hanno perso con 365 voti di scarto.

La sconfitta, l’ultima di una serie per il partito del premier Gordon Brown, non fa che aumentare l’aspettativa di una sua inesorabile uscita di scena in occasione delle elezioni generali britanniche, previste entro il 2010.