ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Un altro incidente nucleare in Francia: 100 contaminati

Lettura in corso:

Un altro incidente nucleare in Francia: 100 contaminati

Dimensioni di testo Aa Aa

Un nuovo incidente, il quarto in quindici giorni, ha interessato una centrale nucleare francese. Cento addetti dell’impianto di Tricastin, nel sud est della Francia, sono stati contaminati da polvere radioattiva nel corso di lavori di manutenzione a un reattore.

Il direttore della centrale Alain Peckre ha minimizzato la portata dell’accaduto: “Sono allarmi che servono a proteggere il personale dalle contaminazioni dell’atmosfera. Ci sono dei dettettori che rilevano e danno l’allarme. E’ a quel punto che scattano le procedure e facciamo uscire le persone dall’edificio”.

I test effettuati sul personale coinvolto – ha detto la direzione – hanno evidenziato livelli di contaminazione inferiori di quaranta volte al limite annuo di tolleranza.

L’Agenzia nazionale per la sicurezza nucleare ha catalogato l’incidente al livello 0, il più basso su una scala che arriva fino a 7. Ogni anno in Francia ne vengono registrati centinaia di questo tipo.

La contaminazione non sarebbe stata probabilmente neanche resa pubblica se non fosse stato per i precedenti delle ultime settimane con la fuoriuscita di acque reflue in due impianti, classificate come incidenti di livello 1.