ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Renault taglia cinquemila posti

Lettura in corso:

Renault taglia cinquemila posti

Dimensioni di testo Aa Aa

Annuncio choc durante la presentazione dei dati semestrali di Renault. L’amministratore delegato della casa automobilistica francese Carlos Ghosn ha rivelato un drastico piano di ristrutturazione in Europa che si concluderà con un taglio di cinquemila unità alla forza lavoro. Un piano che sarà esclusivamente, precisano a Parigi, su base volontaria e per il blocco del turn over.

“ Una misura di equilibrio tra le risorse e i risultati della società, spiega il numero uno di Renault, è meglio agire quando si ha l’impressione che le cose stanno cambiando piuttosto che farlo in piena tempesta perchè è in proprio in quei momenti che si prendono le decisioni piu’ drammatiche”.

Sta di fatto che il boccone è duro, durissimo da fare ingioiare ai sindacati perchè i conti sono tutto sommato positivi.

“Di solito, dice questo sindacalista, era quando eravamo in deficit che si annunciavano misure del genere, oggi, invece, l’azienda fa utili e dire che siamo in difficoltà è francamente inaccettabile”.

Nel mirino dei tagliatori di testa c’ è lo stabilimento francese dove viene prodotta la nuova versione delle Laguna le cui vendite sono inferiori alle aspettative.

Quanto ai conti nel primo semestre del 2008 Renault registra un utile netto di circa un miliardo e mezzo di euro a fronte di un fatturato di 21 miliardi