ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Clonazione: rapporto allarmante dell'Authority europea per la sicurezza alimentare

Lettura in corso:

Clonazione: rapporto allarmante dell'Authority europea per la sicurezza alimentare

Dimensioni di testo Aa Aa

Forti dubbi sulla salute degli animali clonati.
Gli studi condotti dagli esperti dell’Authority europea per la sicurezza alimentare con sede a Parma non fugano le perplessità sulla commercializzazione di carne clonata.

Il consumo di carne bovina o di porco per ora non risulta pericoloso per l’uomo, anche se i dati in possesso della comunità scientifica sono ancora limitati. A destare preoccupazione è invece il malfunzionamento della riprogrammazione cellulare riscontrato su un alta percentuale di bovini e di suini clonati.

Bruxelles ha espresso preoccupazione per i risultati di questo rapporto che conferma i dubbi di molti scienziati e dell’opinione pubblica in maggioranza contraria alla commercializzazione di carne clonata.

L’Europa per ora non sembra intenzionata a seguire gli Stati Uniti che lo scorso gennaio, tra mille polemiche, avevano invece deciso di aprire il mercato a questi prodotti.