ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gerusalemme, ruspa contro auto e passanti. Il conducente, un palestinese, ucciso dalla polizia

Lettura in corso:

Gerusalemme, ruspa contro auto e passanti. Il conducente, un palestinese, ucciso dalla polizia

Dimensioni di testo Aa Aa

C’era un ragazzo palestinese di 22 anni, Ghassan Abou Tir, alla guida dell’escavatrice usata ieri a Gerusalemme per un attentato anti-israeliano che ha ferito almeno 16 persone. Per ritorsione l’esercito con la Stella di Davide ha raso al suolo la casa dell’attentatore.

“Io condanno il gesto di Ghassan, che non aiuta la convivenza” dice lo zio del ragazzo. “Però ho anche molti dubbi su tutta la vicenda: mio nipote non faceva parte di nessuna organizzazione e di nessun gruppo”.

In immagini amatoriali girate da un passante le fasi drammatiche dell’attacco, conclusosi con un civile e un poliziotto che uccidono il giovane palestinese.

Un analogo attacco, costato la vita a tre persone e delle ferite ad altre 45, è stato portato a termine lo scorso 2 luglio, sempre a Gerusalemme.