ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Conti record per i produttori di auto europee

Lettura in corso:

Conti record per i produttori di auto europee

Dimensioni di testo Aa Aa

Volkswagen, Peuget Citroen e Fiat tre case automoblistiche europee che, nonostante l’andamento negativo dei mercati, chiudono i conti in ottima salute.

La tedesca Volkswagen archivia il secondo trimestre con un utile netto in rialzo del 31% pari ad oltre due miliardi e cinquecento milioni di euro a fronte di un giro d’affari superiore ai 56 miliardi di euro. Un risultato molto positivo dovuto alle immatricolazioni record registrate nel semestre.

Altrettanto positivi i risultati trimestrali per Fiat: utile netti in crescita del 19% pari a 646 milioni di euro a fronte di ricavi consolidati di circa 16 miliardi di euro in aumento dell’11,8%.

L’utile operativo per il gruppo francese Peugeot Citroen è del 32% su base semestrale, invece per Volkswagen e Fioat l’aumento è rispettivamente del 22% e del 20% su base trimestrale.

Immediati gli effetti in borsa dove i tre titoli sono in forte rialzo: a MIlano l’azione Fiat è stata sospea e poi riammessa alle quotazioni per eccesso di rialzo.

E intanto nella città californiana di san José sui tiene il primo salone dell’auto ibrida primo passo verso l’auto totalmente elettrica. Dopo Toyota che ha già messo sul mercato la Prius è la volta di General Motors e Ford a testare il mercato