ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sentimento di ingiustizia nel feudo di Karadzic

Lettura in corso:

Sentimento di ingiustizia nel feudo di Karadzic

Dimensioni di testo Aa Aa

Rabbia e sconforto. Così ha reagito la popolazione di Pale, feudo di Radovan Karadzic e quartier generale dei serbi di Bosnia durante la guerra.

Molti serbo-bosniaci si sentono traditi da Belgrado e credono che il tribunale dell’Aja sia un’istituzione politicizzata. La casa di Karadzic, dove si rifugiò nel ’95 dopo gli accordi di Dayton, era stata perquisita dalla Nato e dalla Eufor alcuni mesi fa.

Un’opinione condivisa anche dal partito democratico serbo di Karadzic. Secondo il premier della Republika Srpska, Milorad Dodik, l’arresto mette fine alle pressioni internazionali sull’entità serba di Bosnia.