ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rallenta la crescita nel secondo trimestre per la Germania

Lettura in corso:

Rallenta la crescita nel secondo trimestre per la Germania

Dimensioni di testo Aa Aa

Il prodotto interno lordo in Germania è in ribasso considerevole nel secondo trimestre del 2008. Lo ha detto il ministro delle Finanze tedesco precisando, pero’, che alle fine del 2008 la crescita economica non dovrebbe soffrirne più di tanto.

L’indicatore della produzione industriale è in calo a maggio per il terzo mese consecutivo del 2,4%. La Germania, prima economia in Europa, ha registrato nel primo trimestre del 2008 un aumento del pil: è il miglior risultato dal 1996.

Fermo restando i fondamentali stabili, la crescita economica in Germania dovrebbe essere limitata all’1,7% a fine 2008, una cifre, invece, destinata a scendere all’1,2% alla fine del 2009.

Un indicatore dello stato di salute dell’economia tedesca arriva dai dati sull’edilizia. Secondo le cifre pubblicate dalla Bundesbank, l’istituto centrale tedesco, emerge una battuta d’arresto con un calo del 4,8% delle costruzioni di case nuove registrato a maggio.

Un rallentamento che non dovrebbe coinvolgere i saldi che iniziano lunedì e che si chiuderanno tra due settimane. Una boccata d’ossigeno per le famiglie tedesche vittime anch’esse come tutti in Eurolandia, dell’aumento del costo della vita.