ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Parte a Guantanamo il processo all'ex autista di Bin Laden

Lettura in corso:

Parte a Guantanamo il processo all'ex autista di Bin Laden

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è dichiarato non colpevole, Salim Ahmed Hamdane, ex autista di Osama Bin Laden, accusato di complotto e sostegno logistico al terrorismo. La guerra degli Stati Uniti contro il terrorismo continua nelle aule del tribunale militare di Guantanamo, dove oggi si è aperto il processo.

Originario dello Yemen, Hamdane è stato arrestato nel 2001. E’ detenuto dal 2002 nella base militare statunitense che si trova a Cuba. Gli avvocati difensori sostengono che il suo ruolo era quello di semplice autista privato. La procura lo ritiene una figura centrale della struttura di al-Qaida.

Le polemiche mai sopite sulle condizioni di detenzione nel carcere speciale di Guantanamo e sulla sua legittimità riprendono vigore con l’avvio del processo. Durante l’udienza preliminare Hamdane ha dichiarato di essere stato sottoposto a tortura.