ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il prezzo del petrolio ricomincia a salire

Lettura in corso:

Il prezzo del petrolio ricomincia a salire

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo una settimana in netto calo il barile del petrolio ha ripreso la via del rialzo. E’ l’effetto, spiegano gli analisti, delle tensioni persistenti tra Iran e paesi occidentali sul tema del nucleare. Se a tutto ciò si aggiunge l’arrivo del primo ciclone dell’estate sulle coste dello Yucatan a nord dei pozzi petroliferi messicani, la speculazione ha fatto il resto.

Nel giro di tre mesi il barile del Brent, che resta il petrolio più utilizzato dagli Europei, è pasta da una quotazione media di 115 dollaria metà maggio fino a oltre 144 dollari nel periodo compreso tra giugno e luglio per poi scendere sotto 130 dollari la settimana scorsa.

Le prospettive sono tutt’altro che ottimistiche. Senza dimenticare l’aggravarsi della situazione in Nigeria dove la produzione è praticamente ridotto di un terzo da un mese