ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Papa Ratzinger chiede scusa per gli abusi sessuali dei preti in Australia

Lettura in corso:

Papa Ratzinger chiede scusa per gli abusi sessuali dei preti in Australia

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di giovani cattolici hanno partecipato alla veglia di preghiera alla Giornata Mondiale della Gioventù di Sydney.

Davanti alla folla dell’ippodromo stimata a duecentomila persone è apparso Papa Ratzinger
Il viaggio pontificale si concluderà domenica con una messa celebrata da Benedetto XVi che si offrirà un altro bagno di folla.

Uno dei momenti più intensi è stata l’omelia nella quale il Papa ha chiesto scusa per gli abusi sessuali dei preti in Australia. “Sono profondamente spiaciuto per la pena e la sofferenza che le vittime hanno sopportato”, ha detto il Pontefice.

Intanto, mentre migliaia di giovani partecipanti alla Giornata Mondiale della Gioventù sfilavano a Sydney, un migliaio di manifestanti hanno protestato contro la dottrina cattolica in materia sessuale. Tra di loro anche le associazioni omosessuali. Al grido di “Il Papa ha torto, mettete un preservativo” hanno lanciato in aria profilattici gonfiati come palloncini.