ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nessuna risposta chiara dell'Iran a Ginevra, Solana spera in nuovi colloqui sul programma nucleare

Lettura in corso:

Nessuna risposta chiara dell'Iran a Ginevra, Solana spera in nuovi colloqui sul programma nucleare

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Iran silenzioso sul programma nucleare. I colloqui di Ginevra si sono conclusi “senza una risposta chiara” da parte di Teheran, ha detto l’Alto rappresentante per la politica Estera dell’Unione Europea Javier Solana dopo l’incontro con il negoziatore iraniano Said Jalili.

Solana spera in una risposta entro due settimane in occasione di nuovi incontri. “Speriamo che il popolo iraniano capirà le opportunità che proponiamo, cooperazione, e non scontro”, ha detto.

I negoziati dei 5+1 hanno visto la partecipazione di un alto rappresentante statunitense, il numero 3 del Dipartimento di Stato William Burns. Washington ha rotto le relazioni diplomatiche con Teheran nel 1980.

Jalili ha escluso che nei prossimi incontri si parlerà della sospensione delle attività di arricchimento di uranio che Teheran sostiene di svolgere per fini civili. L’Occidente teme invece che voglia dotarsi dell’atomica.

Solana a giugno ha presentato alle autorità iraniane un pacchetto di incentivi economici e tecnici in cambio della sospensione del programma nucleare. L’Onu ha imposto in tre occasioni sanzioni all’Iran.