ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Erdogan ottimista sui negoziati, rilancia il sostegno a una federazione tra le due comunità

Lettura in corso:

Erdogan ottimista sui negoziati, rilancia il sostegno a una federazione tra le due comunità

Dimensioni di testo Aa Aa

Ottimismo sul rilancio dei negoziati e sostegno alla riunificazione di Cipro. E’ stato il messaggio del premier turco Recep Tayyp Erdogan in visita nell’autoproclamata repubblica turco-cipriota entità riconosciuta solo da Ankara.

A marzo il presidente della repubblica greco-cipriota Demetris Cristofias e quello turco-cipriota Mehmet Ali Talat hanno rilanciato i colloqui e a fine luglio si vedranno per decidere se avviare negoziati diretti.

“La Turchia ha accolto con favore il nuovo processo avviato dalle iniziative dei due leader. La risoluzione deve inserirsi nel quadro dell’Onu e della missione del segretario generale ed essere basata sul riconoscimento di due comunità uguali e due Stati fondatori separati e portare a nuova partnership tra due popolazioni e Stati uguali”, ha detto Erdogan.

I ciprioti del nord festeggiano l’anniversario dell’invasione turca del 1974 seguita al colpo di Stato ordinato dal regime greco dei “colonnelli”. A sud la repubblica greco-cipriota con capitale Nicosia – l’ultima città europea divisa in due – fa parte dell’Unione Europea e ha potere di veto sull’adesione della Turchia. Nel 2004 i greco-ciprioti hanno detto no al piano di riunificazione dell’Onu.