ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nelson Mandela, 90 candeline senza perdere la voglia di lottare

Lettura in corso:

Nelson Mandela, 90 candeline senza perdere la voglia di lottare

Dimensioni di testo Aa Aa

Il novantesimo compleanno Nelson Mandela lo ha festeggiato nel suo villaggio natale di Qunu, in Sudafrica. Novant’anni che non gli hanno tolto il gusto per l’ironia, e nemmeno la forza per indignarsi di fronte alle disuguaglianze. “In Sudafrica ci sono molte persone ricche – ha detto – se lo volessero potrebbero condividere le loro ricchezze con chi è meno fortunato di loro, con chi non ha potuto uscire dalla povertà”.

Nelson Mandela è considerato un simbolo della lotta contro la segregazione razziale. Un rivoluzionario atipico, dotato della fede necessaria per sopravvivere 27 anni al carcere, in una cella talmente piccola da non riuscire nemmeno a starci disteso.

Premio nobel per la pace nel ’93 e presidente del sudafrica dal ’94 al ’99, Londra gli ha dedicato un mega-concerto a Hide Park a fine giugno. Il ricavato è andato alla campagna di lotta contro l’Aids, la nuova battaglia di “Madiba”.